“70 milioni, tutti per lui”. Milanisti, godete: il fuoriclasse che rende la squadra stellare / Foto

Milan, tesoretto da 70 milioni di euro per Pierre Aubameyang

Il Milan ci sta pensando. Eccome. Al colpaccio. Al top player con cui cesellare un mercato già sontuoso. E l’identikit è quello, noto, di Pierre Aubameyang, l’attaccante del Borussia Dortmund. Come avevamo scritto, se entro il 15 luglio non andrà in Cina al Tianjin pronto a ricoprirlo di milioni (30 milioni all’anno), il Milan si farà sotto. La novità è che, fatti due conti, ci sono i soldi per portarlo in rossonero. O quantomeno, ci saranno presto.

Già, perché ora i rossoneri venderanno. E incasseranno: 6 milioni da Kuckca, operazione conclusa; 20 milioni da Bacca, per il quale è arrivata un’offerta dell’OM (lui preferisce attendere il Siviglia); 15 milioni da Lapadula; altrettanti da Niang; ancora qualche denaro da Paletta. Fatti i calcoli, fanno circa 70 milioni, soldoni con cui dare l’assalto all’attaccante. Il Borussia, per Aubameyang, chiede 80 milioni di euro. Il Milan parte da una base di 60 milioni. Le distanze, dunque, non appaiono incolmabili: Fassone e Mirabelli, scrive Sport Mediaset, sono pronti a reinvestire quei 70 milioni per ingaggiare il francese naturalizzato gabonese. Per inciso, il padre-agente di Aubameyang è in contatto con la dirigenza rossonera: l’accordo si potrebbe trovare su un quadriennale da 7,5 milioni di euro l’anno.

Fonte: Liberoquotidiano.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *