Adolescenti stuprano un asino in gruppo e finiscono in ospedale

Alcune famiglie marocchine hanno dovuto affrontare l’onta di portare i figli all’ospedale per farli curare dalla rabbia. Pare infatti che i giovani abbiano contratto la malattia in un pomeriggio di passione con un asino.

Il bizzarro incidente si è verificato a Sidi Al Kamel, piccola cittadina che vive di agricoltura. I giovani, forse annoiati, hanno fatto gruppo e trovatisi da soli con lo sventurato animale si sono avvicendati nello stupro ai suoi danni. Quello che non potevano sapere i ragazzi è che l’asino era affetto da rabbia e che la malattia gli si sarebbe trasmessa in seguito al rapporto sessuale.

Qualche giorno dopo, uno degli adolescenti si è sentito male ed è stato portato al Mechraa Belksiri Hospital dove è stato sottoposto ad una settimana di cura anti rabbica. Anche altri ragazzi sono stati portati in gran segreto dalle famiglie all’ospedale per essere curati, ma le autorità locali sospettano che alcuni, per paura dello scherno dei concittadini, abbia preferito non presentarsi in ospedale, così hanno diffuso un avviso pubblico per convincere le famiglie in questione a vincere il timore per salvare la vita ai figli. Le autorità hanno inoltre invitato il proprietario dell’asino ad abbatterlo per evitare il rischio di diffusione della malattia.

La notizia è stata coperta da tutti i quotidiani locali ed ha avuto un risalto tale da diventare virale anche negli altri paesi. I protagonisti di questa disavventura, sebbene i loro nomi ed i loro volti siano stati accuratamente protetti, sono divenuti oggetto di scherno da parte dei locali e degli internauti divertiti dalla loro stupida bravata.

F.S.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. eleonora ferrari ha detto:

    povera bestia , siamo proprio al fondo di un pozzo nero .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *